Frasi dei Film [1/335]
Frasi dei Film
Frasi e citazioni di attori tratte da Film famosi
Film per Genere
Commedia (226)
Drammatico (185)
Azione (95)
Avventura (48)
Thriller (41)
Comico (31)
Musical (18)
Horror (15)
Western (15)
Guerra (14)
 Recenti ↓ | Più cliccate | Meglio votate
Le donne sono fatte per sorreggere il mondo!
  New:25/04/18

Li trovo ancora così inquieti i nostri figli.
  New:25/04/18

Le vite normali non esistono.
  New:25/04/18

Per le loro nozze d'oro i miei c'hanno voluto riunire tutti, era stato organizzato per stare bene tutti insieme. Come quando eravamo bambini.
  New:25/04/18

Dicono che la famiglia sia il nostro punto di partenza, poi di fuga e alla fine diventi quello di ritorno.
  New:25/04/18

Ti avverto, penso di essere uno che mena forte!
  New:18/04/18

Mi sa che siamo stati risucchiati nel gioco e siamo diventati l'avatar che abbiamo scelto!
  New:18/04/18

Sono un uomo di mezza età in sovrappeso!
  New:18/04/18

Paola Cortellesi nel ruolo di...
Luciana: "A lavorare? No, eh?"
Alessandro Gassmann nel ruolo di...
Stefano: "Ancora?! Io sotto padrone non ce' torno!"

Svegliate Lucià che chi se fa pecora il lupo se lo magna!

Non si vive con le scommesse Stefano, bisogna andare a lavorare!

Nostro Signore ha detto che gli ultimi saranno i primi, non ha detto di preciso quando.

Sta venendo. Vattene subito e porta via quell'essere.

Richard Jenkins nel ruolo di...
Giles: "Noi non siamo niente"
Sally Hawkins nel ruolo di...
Elisa: "Noi non siamo niente se non facciamo niente"

Se sapete qualcosa su quello che è successo qui è vostro dovere denunciarlo!

Incapace di percepire la forma di te, ti trovo tutto intorno a me. La tua presenza mi riempie gli occhi del tuo amore, umilia il mio cuore, perché tu sei ovunque.

Se ti servono soldi non c'è problema, possiamo comprare chiunque.

Claudio Amendola nel ruolo di...
Samurai: Ciao Pippo. Hai letto di Bacarozzo?
Pierfrancesco Favino nel ruolo di...
Malgradi: Sei stato tu?
Samurai: È stata Roma. In questa cazzo de città è diventato pericoloso pure attraversà la strada. Io poi col tempo ho imparato che con i morti bisogna andarce piano, sò difficili da maneggià. Invece sembra che tu non lo sai.
Malgradi: Che stai dicendo, di che stai parlando?
Samurai: Ma come cazzo ti è venuto in mente di chiamare Aureliano Adami per risolvere la questione con la famiglia Anacleti? Manfredi Anacleti è uno dei fiji de 'na mignotta più a cazzo dritto di tutta Roma!
Malgradi: Io non ho chiamato nessuno. Io questo Aureliano Adami non so chi sia...
Samurai: Lo chiamano "Il numero 8".

Sapessi quanto poco so delle cose importanti...

La maggior parte dei genitori si augurerebbe che tutto si dissolvesse, ma io non sono quel tipo di genitore.


  Versione classica PC
PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL - Online dal 2005