Frasi Sport ed attività fisica [1/42]
Frasi Sport ed attività fisica
Frasi e citazioni su tutti gli Sport, dal Calcio all'Automobilismo
 Recenti ↓ | Più cliccate | Meglio votate
Vorrei essere ricordato come un ragazzo che ha provato una cosa incredibile, impossibile che però non si è arreso. Il messaggio che voglio lasciare a mio figlio se non dovessi tornare è quello di non fermarsi, non arrendersi. Datti da fare perché il mondo ha bisogno di persone migliori che facciano sì che la pace sia una realtà e non solo un'idea. E vale la pena provarci. [Prima di cominciare la sfida sullo sperone Mummery del Nagna Parbat]

Io vivo lo sport come modo di vivere. Ognuno di noi prima o poi avverte il bisogno di rimettere a posto la propria vita, io l'ho fatto attraverso lo sport che è inserito in un percorso più ampio, quasi in uno studio di me stessa a livello psicologico. Io sono sempre alla ricerca di una Martina più consapevole, più matura, più responsabile. Nessuno si conosce davvero, serve un lungo percorso per mettere insieme i vari pezzi: il corpo, le emozioni, la testa e l'anima.
Da: Gazzetta - 24/08/2018

Io urlo, ogni tanto alzo la voce anche con i compagni. Non è stata la fascia a cambiarmi, io sono così, fedele alle mie scelte e con degli obiettivi molto chiari. Di me parlo pochissimo, sono rare le interviste e le mie cose non si sanno. Pubblico qualche foto sui social, non aggiungo parole, considerazioni, la porta d’ingresso alla mia intimità è sempre chiusa.

È giunto il momento di aprire una nuova fase della mia vita. Da piccolo mi piaceva la Juve. (Dopo il passaggio alla Juventus del 07/2018)

Se si vuole fare sport ad un certo livello anche l’attenzione all'alimentazione è importante così come la cura del proprio corpo per cercare di stare bene e praticare al meglio l’attività fisica. Questo vale se si vuole arrivare ai vertici. Se l’intento è solamente quello di divertirsi tutto è molto più semplice!

Soddisfa di più una sconfitta pulita dove hai dato tutto, piuttosto che una vittoria ottenuta barando.

Di certo non voglio finire la carriera in campionati di terza e quarta fascia, sono un animale da competizione, lì non potrei vivere. Se decidessi di continuare sarebbe solo per grandi traguardi. [In merito al suo futuro dopo l'addio alla Juventus]

Sabato sarà la mia ultima partita con la Juventus, credo sia il modo migliore per finire questa grandissima avventura, conclusa con altre due vittorie per me molto importanti. La mia paura era arrivare alla fine della mia storia con la Juve da 'sopportato', da giocatore che ha fuso il motore. Fortunatamente non è così e sono orgoglioso di aver espresso fino a 40 anni prestazioni all'altezza del mio nome e di quello della Juve. Non era scontato. [Riguardo il suo addio alla Juve]

È una giornata per me particolare, ricca di emozioni, ma ci arrivo con tanta serenità, felicità e appagamento. Sentimenti figli di un percorso straordinario e bellissimo che ho avuto la fortuna di condividere con tante persone che mi hanno voluto bene. Per questo bene ho lottato e cercato di fare del mio meglio. [Riguardo il suo addio alla Juventus]

Non sto a sindacare ciò che ha visto l’arbitro. Era sicuramente un’azione dubbia. E un’azione dubbia al 93′, dopo che all’andata non ci è stato dato un rigore sacrosanto al 95′, non puoi avere il cinismo per distruggere una squadra che ha messo tutto in campo“ ha detto Buffon a fine gara “Ti ergi a protagonista per un tuo vezzo o perché non hai la personalità adatta. Un essere umano non può fischiare un’uscita di scena di una squadra dopo un episodio stradubbio: al posto del cuore hai un bidone della spazzatura. (Intervista dopo il rigore concesso in Real Madrid-Juve al 93° minuto)

Se fossi ad un matrimonio con un elegante vestito bianco, e mi arrivasse un pallone sporco, non esiterei a stopparlo di petto.

Alessandro Nesta è il calciatore a cui mi ispiro.

Mi piace troppo giocare a calcio, mi godo più questo mestiere ora di quando avevo 18 anni.

Domani sarà un giorno difficile per noi che andremo a salutare il nostro amico che è mancato. Poi la vita va avanti, quando chiudi gli occhi e vedi tua figlia, pensi a ciò che è successo. Mi sembra riduttivo dedicargli la vittoria. Spero solo una cosa, di portare avanti in Nazionale quello che Davide è stato per noi nel gruppo, quel sorriso che portava ogni giorno. La Nazionale si porti dentro quello che Davide ci ha lasciato. Non so quanto ne farò parte ma se c’è una speranza di rinascita è in questo coltivare queste cose positive. [Riferito alla morte di Davide Astori]

Se ci fosse stata la moviola anche ai miei tempi, avrei messo più energia nel giocare i punti, che è poi la cosa più importante, invece che nelle proteste. Alcuni pensano che avrei vinto di più. Io credo che avrei vinto più tornei dello Slam. Ma sicuramente sarei stato molto più noioso.

Le critiche di Balotelli? Preferisco ignorarlo in questo momento. Non mi interessa quello che scrive, ne ho abbastanza delle polemiche: voglio pensare al mio territorio e al nuovo compito che mi hanno affidato. Lui è un grande giocatore e rimarrà tale, spero che si limiti a fare il suo bel lavoro, visto che è portato a farlo.

Lo volevamo, lo volevamo fortemente, lo abbiamo dimostrato anche in un secondo tempo dove era difficile giocare, abbiamo sofferto, abbiamo giocato l'uno per l'altro, si è vista la voglia di soffrire, di volere questi tre punti. [Dopo la partita del 25 febbraio 2018 contro il Chievo]

Non si è dei grandi tennisti se non si vince almeno una volta in Francia.

È più facile avere nemici che avere amici, specialmente se i tuoi amici diventano anche loro tennisti professionisti e tu sei sulla strada per diventare numero uno del mondo. Potrebbe suonare come un cliché ma sei da solo quando sai al vertice, ma solo perché è un cliché non significa che sia sbagliato.

È sempre difficile prendere la decisione di smettere, ma se confronto il mio gioco col desiderio di rimanere tra i primi dieci, allora diventa più facile.

  Argomenti correlati a 'Sport'
Calcio
Gara
Tennis
Formula1
Moto
Basket
Ciclismo
Corsa


  Versione classica PC
PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2019)