Papa paolo vi [1/1]
Papa Paolo VI: Papa della Chiesa cattolica

Nascita: Concesio (Lombardia) il 26/09/1897data morte il 06/08/1978
Lic.foto: Pubblico dominio
Nasce Giovanni Battista Enrico Antonio Maria Montini da un deputato del Partito Polare Italiano, secondo di tre figli. Di salute precaria, nel 1916 entra nel seminario della città e poco più tardi pubblica importanti articoli su “La Fioda”, la rivista studentesca con cui collabora. Entrato nella Federazione Universitaria Cattolica (FUCI), fino al 1925 ne diventa assistente ecclesiastico e poi cinque anni dopo viene ordinato sacerdote. Nel 1920 si sposta a Roma dove consegue le lauree in diritto civile, canonico e filosofia. Nel 1954 Papa Pio XII lo crea arcivescovo di Milano; più tardi viene fatto cardinale, carica ecclesiastica con cui partecipa al conclave del '58 e a quello successivo, nel giugno del '63, da cui esce Sommo pontefice con il nome di Paolo VI. In questa veste organizza il completamento del Concilio Vaticano, compie il primo viaggio aereo in Terrasanta e conquista il primato di essere il primo Papa a volare in ben cinque diversi continenti. Abolisce l'indice delle pubblicazioni proibite e scrive sette encicliche tra cui “Sacerdotalis Caelibatus”, “Humanae Vitae” e “Mense Maio”. Umile, Risoluto ed estremamente diplomatico, muore ottantatreenne a Castel Gandolfo a causa di un edema polmonare. Intorno al 2012 viene dichiarato Venerabile e nell'ottobre del 2014, in virtù del miracolo della guarigione di un bambino, papa Francesco lo investe del titolo di Beato.
 Recenti ↓ | Più cliccate | Meglio votate
La rottura tra Vangelo e cultura è senza dubbio il dramma della nostra epoca.
Da: Evangelii Nuntiandi - Elledici
Papa Paolo VI  

Non si può andare a Dio senza passare attraverso i fratelli.
Papa Paolo VI  

L'esplorazione è seducente. Lo studente che si affaccia per la prima volta all'Università è come un romantico che s'appressa ad un castello meraviglioso.
Da: Coscienza universitaria - Edizioni Studium
Papa Paolo VI  

Il dubbio è l'unico mistero a cui si crede ancora all'Università.
Da: Coscienza universitaria - Edizioni Studium
Papa Paolo VI  

Siamo soliti a guardare avanti, spesso trascurando le benemerenze di ieri; non siamo facili alla gratitudine, alla memoria, alla coerenza con il nostro passato, all'ossequio, alla fedeltà dovuta alla storia, alle azioni che si succedono da una generazione all'altra degli uomini. Spesso si rivela assai diffuso un senso di distacco dal tempo trascorso: e ciò è causa di inquietudine, trepidazione, instabilità.
Papa Paolo VI  

La Chiesa proibisce severamente di costringere o di indurre e attirare alcuno con inopportuni raggiri ad abbracciare la fede, allo stesso modo che rivendica energicamente il diritto che nessuno sia distolto con ingiuste vessazioni dalla stessa fede.
Papa Paolo VI  

Col dono dello Spirito Santo, l'uomo può arrivare nella fede a contemplare e a gustare il mistero del piano divino.
Papa Paolo VI  

I genitori, poiché han trasmesso la vita ai figli, hanno l'obbligo di educare la prole: vanno pertanto considerati come i primi e i principali educatori di casa. Questa loro funzione educativa è tanto importante che, se manca, può difficilmente essere supplita.
Papa Paolo VI  

L'Università è la maggiorità intellettuale!
Da: Coscienza universitaria - Edizioni Studium
Papa Paolo VI  

Per essere autentico l'amore deve essere totale, esclusivo, irrevocabile, irreversibile.
Papa Paolo VI  

Per avere una vera pace, bisogna darle un'anima. Anima della pace è l'amore.
Papa Paolo VI  

Maurice Zundel è un genio, genio di poeta, genio di mistico, scrittore e teologo, il tutto fuso insieme con una miriade di folgorazioni.
Papa Paolo VI  

l rosario è preghiera eccellente; nei confronti della quale, però, il fedele deve sentirsi serenamente libero, sollecitato a recitarlo, in composta tranquillità, dalla sua intrinseca bellezza.
Papa Paolo VI  

Col Vaticano II ci aspettavamo la primavera e invece è venuto l'inverno.
Papa Paolo VI  

Appare all'evidenza che la donna è posta a far parte della struttura vivente ed operante del cristianesimo in modo così rilevante che non ne sono forse ancora state enucleate tutte le virtualità.
Papa Paolo VI  

Anche gli animali sono creature di Dio, che nella loro muta sofferenza sono un segno dell'impronta universale del peccato e della universale attesa della redenzione.
Papa Paolo VI  

La fame può diventare una forza sovversiva di conseguenze incalcolabili.
Papa Paolo VI  


Papa Pio X

Papa Gregorio I

  Versione classica PC
PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2019)