Rosario fiorello [1/1]
Rosario Fiorello: Showman, conduttore, imitatore, comico, cantante e attore

Nascita: Catania (Sicilia) il 16/05/1960
» Età e segno
Lic.foto: Fiorellino - CC BY-SA 3.0 foto modificata
Inizia lavorando come aiuto cuoco nei villaggi turistici della provincia di Siracusa, dove più tardi si improvvisa anche barman e animatore. Nell'89 diventa speaker della milanese Radio Deejay e dopo aver partecipato ad alcune trasmissioni tv, nel '92 gli viene affidata la conduzione di “Karaoke”, fortunatissima trasmissione firmata Mediaset grazie a cui il grande pubblico scopre il suo versatilissimo talento da showman. La sua popolarità si nutre di televisione radio e tournée teatrali: nel 2001 è alla guida del programma Rai “Stasera pago io”, dallo stesso anno insieme a Barco Baldini conduce i varietà di “Viva Radio2” e poi nel 2011 raggiunge il picco di ascoltatori con la trasmissione “Il più grande spettacolo dopo il weekend”. Sul finire degli anni '90 le doti canore, la spigliatezza e le numerose imitazioni lo catapultano anche al cinema e nell'industria discografica; doppia diversi film d'animazione, nel '99 appare in “Il talento di Mr. Ripley”e incide il disco “Batticuore”, e nel 2007 ottiene un ruolo maggiore in “Manuale d'amore 2”.
 Recenti ↓ | Più cliccate | Meglio votate
Su Sky devo essere bello quindi verrò un po' truccato.
Rosario Fiorello  

Il comico deve essere irriverente, sì, ma mai cattivo.
Da: Oggi - 10/05/2011
Rosario Fiorello  

A volte vorrei essere nato dieci o vent'anni prima, aver lavorato quando i comici erano comici e basta: Tognazzi e Vianello, o Walter Chiari. Poi penso che avrei dieci o vent'anni di più, quindi meglio adesso.
Da: Oggi - 10/05/2011
Rosario Fiorello  

Fra un po’ i comici con un orientamento politico saranno più di quelli senza. Io voglio far ridere tutti, o almeno provarci. E massacro tutti, a destra e a sinistra.
Da: Oggi - 10/05/2011
Rosario Fiorello  

La tv dovrebbe istituire un appuntamento annuale, un premio, un Mike Bongiorno Day, per ricordare uno dei padri fondatori della televisione italiana".
Da: Oggi - 02/09/2014
Rosario Fiorello  

Dicono che non sopporto le critiche, che sono permaloso. Ma non è così. Io accetto tutto, fatemi pure le pulci, ma non riesco a fregarmene degli insulti gratuiti, livorosi, e anonimi.
Da: Oggi - 02/09/2014
Rosario Fiorello  

Nella vita professionale si sale di gradino in gradino e i guadagni sono proporzionati ai risultati.
Da: Grazia - 19/11/2011
Rosario Fiorello  

Se c’è una cosa che i social network mi hanno insegnato è a non vivere di soli applausi. In Rete subisco attacchi, critiche, nessuno mi fa sconti, mi sono abituato anche ai fischi. Mi fanno incavolare, ma li accetto.
Da: Grazia - 19/11/2011
Rosario Fiorello  

sono cambiato nei modi di pormi nei confronti del pubblico: sono più spregiudicato e dovrò abituarmi a un po' di autocontrollo, tornare a fare il bravo ragazzo.
Da: Grazia - 19/11/2011
Rosario Fiorello  

Quando vi arriva il certificato elettorale strappatelo. I politici devono fare qualcosa di concreto già prima delle elezioni; e non promettere e basta chiedendo voti. Invece di chiedere devono dare. Se non risolvono il problema dei rifiuti a Napoli, non votate.
Da: Viva Radio 2 - 18/02/2008
Rosario Fiorello  

Come disse Michael Jackson, cercherò di essere più chiaro. (Imitazione di Umberto Eco)
Rosario Fiorello  

Non dimenticate che io sono cintura nera di karaoke.
Rosario Fiorello  

Non sono canzoni da ricordo, quelle di Rino, sono canzoni del presente e del futuro. La prima parola che associo a lui è: avanti. E il Rino di trent'anni fa, quel Rino, ancora oggi, starebbe un passo avanti a tutti noi. (Riferita a Rino Gaetano)
Rosario Fiorello  


Sara Tommasi

Rocio Munoz Morales

  Versione classica PC
PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2019)