Società » Modi di dire
Perché i tedeschi si chiamano crucchi?
 Prec. Società
Suc. Società
 Prec. Modi di dire
Suc. Modi di dire
Ogni contesto e periodo storico è buono per far nascere nuove parole. Per esempio il termine "crucco", che è un aggettivo", è nato durante la 2° guerra mondiale. Si tratta dell'adattamento di una parola croata, "kruh", che significa "pane".

I prigionieri austriaci, di nazionalità slovena e croata, domandavano ogni giorno e con grande insistenza il pane ai carcerieri perché avevano fame. Per questo i soldati italiani cominciarono a chiamarli crucchi, sulla scia del suono dei loro lamenti. Le truppe italiane iniziarono altresì a chiamare la Iugoslavia meridionale "terra crucca".

In tempi successivi il termine venne esteso anche ai militari tedeschi. A chiamarli crucchi pare che fossero soprattutto i partigiani e che utilizzassero l'aggettivo con toni dispregiativi. E così è rimasto, nonostante come abbiamo detto la parola crucco è nata per identificare gli austriaci è poi rimasta incollata ai tedeschi.

Oggi dire "sei un crucco" rappresenta uno scherzo, ricalca la testardaggine di una persona in quanto crucco è usato anche come sinonimo di "testardo, testa dura". Tuttavia può anche essere sarcastico se la frase viene detta a un tedesco, che è chiamato anche "mangia crauti". Ed ancora, per alcuni tedeschi può essere un'offesa.

Foto #1 : Pubblico dominio
  Contenuti simili o correlati
  Indice Domande   Versione classica PC
PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (Dal 2005) - Ripr. Vietata