Home page
Astronomia » Marea
Perché si verificano le maree? (1/2)
precedente Prec. Astronomia
Suc. Astronomia succesiva
In alcuni luoghi della terra avviene circa due volte al giorno, in altri succede in particolari momenti della giornata, in altri ancora non avviene mai. Stiamo parlando della marea, il fenomeno periodico che provoca l'innalzamento o all'abbassamento di mari, laghi e oceani sparsi nel mondo.

Tecnicamente è definibile come un'onda estesa – chiamata “onda di marea” – e se oggi siamo in grado di dare una spiegazione scientifica al loro affascinante meccanismo lo dobbiamo agli studi intrapresi da Newton sulla legge di gravitazione universale, secondo cui la forza di attrazione tra due corpi è inversamente proporzionale al quadrato delle loro distanze, e direttamente proporzionale al prodotto delle loro masse.

La formazione delle maree prevede perciò la combinazione di due fattori fisici: la forza gravitazionale che la Luna esercita sul nostro pianeta e la forza centrifuga prodotta dalla rotazione terrestre intorno al baricentro del sistema Terra-Luna. Dalla combinazione di queste forze possiamo trovarci in presenza di un flusso – alta marea – o di un riflusso – bassa marea.

(... segue)
Continua a leggere

Foto #1 Le maree sono ...: Pubblico dominio
Foto #2 Alta e bassa marea: Iago Pillado - CC BY-SA 3.0 foto modificata
  Indice Domande   Versione classica PC
PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (2005-2019)