Cronache » Mondo
Cronache
L'assalto al pullman del Boca Juniors, cosa hanno rischiato i giocatori
Argomenti: MondoSport
L'assalto al pullman del Boca Juniors, cosa hanno rischiato i giocatori
A poche ore dall'inizio della finale di ritorno della Copa Libertadores a Buenos Aires (La Champions League sudamericana), il pullman dei giocatori del Boca Juniors diretto allo stadio è stato preso d'assalto da tifosi del River Plate.

In un contesto assurdo e senza le adeguate protezioni, si è assistito ad un fitto lancio di pietre, molti vetri si sono rotti ed alcuni giocatori sono stati colpiti. L'ex juventino Tevez, Wanchope ed Espinoza sono fra i più colpiti. Nel tragitto la Polizia ha anche lanciato dei gas urticanti, che hanno finito per colpire anche i giocatori del Boca aggravando la situazione.

Proprio l'ex attaccante della Juventus Tevez, ha poi dichiarato davanti alle telecamere, con preoccupazione ed in stato di turbamento:

"Ci stanno costringendo a giocare questa partita. Non siamo in grado di scendere in campo, il nostro capitano ha una lesione oculare. L'unica spiegazione che riesco a darmi per la loro volontà di farci giocare è un problema sociale - ha proseguito Tevez - Penso sia questo il motivo, qualcosa che va oltre le condizioni in cui ci troviamo in questo momento come squadra".






25/11/2018  © Adv Solutions Srl
Potrebbe interessarti anche..
Mondo
Presagio durante la proposta di matrimonio: l'anello cade nel tombino
Mondo
Cosa non fare al passaggio a livello, ciclista rischia la vita
Trasporti
In volo con il motore squarciato, tutti salvi per miracolo
Mondo
Per annunciare il figlio maschio causa danni per 8 milioni di dollari
  Contenuti simili o correlati
  Commenta articolo (Facebook)
PaginaInizio.com
© Adv Solutions SRL (Dal 2005) - Ripr. Vietata